Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :

 



ISCRIZIONE ALL'ELENCO REGIONALE DEGLI OPERATORI AGRITURISTICI DELLA SARDEGNA



 Ultimo aggiornamento: 20-08-2015


Cosa è?

L'imprenditore agricolo che intende esercitare l'attività agrituristica deve presentare allo sportello unico delle attività produttive (Suap) competente per territorio la Duaap e i relativi allegati per attestare la conformità dell'attività ai requisiti richiesti dalla normativa in vigore.

Il Suap rilascia all'imprenditore una ricevuta e contestualmente invia la documentazione all'Azienda sanitaria locale competente per territorio e all'Agenzia Laore Sardegna, affinché effettuino i relativi controlli e affinchè l'Agenzia Laore proceda - a seguito di istruttoria positiva - all'iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici.
La pubblicazione dell'elenco è curata dall'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale.

Obblighi:
L'operatore deve esporre in modo visibile nella propria azienda il certificato di operatore (attualmente sostituito dalla Duaap presentata al Suap), le tabelle dei prezzi (modello F2) e l'attestato di iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici rilasciato dall'Agenzia Laore.

Chi può presentare la domanda?

Imprenditori agricoli singoli e associati e loro familiari regolarmente iscritti ai ruoli previdenziali.

Cosa serve per poter partecipare?

Iscrizione alla Camera di Commercio, all'Inps e all'Anagrafe regionale delle aziende agricole. Gli operatori, inoltre, devono aver costituito e aggiornato il fascicolo aziendale*.

Termini di conclusione del procedimento

30 giorni

Termini per la presentazione

La Duaap e i relativi allegati devono essere presentati prima dell'avvio dell'attività.

Entro il 15 gennaio di ogni anno l'imprenditore, anche se non sono state apportate variazioni rispetto all'anno precedente, deve ripresentare le tabelle delle tariffe (modello F2) senza necessità di essere accompagnato dalla Duaap.
ESCLUSIVAMENTE PER IL 2014, IL MODELLO F2 PUO' ESSERE TRASMESSO AL SUAP COMPETENTE DAL 3 febbraio al 30 aprile 2014.

Quale documentazione devi presentare?

DA PRESENTARE AL SUAP DEL COMUNE IN CUI HA SEDE L'AZIENDA:
- dichiarazione unica autocertificativa per la realizzazione di un intervento relativo ad attività produttive (Duaap);
- modulo B11 attività agrituristica;
- moduli C1, C2, C3, C4 o C5 a seconda dell'iniziativa da realizzare;
- modulo D3 requisiti antimafia;
- modulo F2 dichiarazione annuale per esercizi agrituristici e tabella delle tariffe;
- moduli E1 ed E7 se è prevista la somministrazione di alimenti e bevande;
- moduli E16 o A11 a seconda della destinazione delle acque di scarico;
- modulo A4 se è prevista l'offerta di ospitalità in camere;
- modulo A7 per esercizi all'esterno dei centri abitati;
- moduli E5 o A10 se è previsto l'utilizzo di impianti di diffusione sonora o strumenti musicali;
- altri eventuali allegati necessari per particolari caratteristiche dell'iniziativa da realizzare, dell'attività da esercitare o in conseguenza di particolari vincoli che gravano sulla zona.

La documentazione deve essere presentata anche su supporto elettronico.

Costi

Marca da bollo da 16 euro solo nel caso di procedimento mediante Conferenza di servizi

Note

*Il fascicolo aziendale è lo strumento per la gestione dei rapporti tra l'impresa agricola e la pubblica amministrazione, è costituito dai documenti e dalle informazioni che riepilogano la situazione aziendale e deve essere costituito utilizzando le procedure informatiche del portale del Sian.

Dove rivolgersi

Ufficio: Sportello unico delle attività produttive del Comune competente

Ufficio: Ufficio relazioni con il pubblico dell'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale
Via Pessagno n. 4 - 09126 Cagliari
Telefono: 070/6067034
Orari di ricevimento: tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13, nei giorni di martedì e mercoledì dalle ore 16 alle ore 18.

torna all'inizio del contenuto