Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



AUTORIZZAZIONE ALLA DETENZIONE DELLA FAUNA SELVATICA A SCOPO AMATORIALE E ORNAMENTALE



 Ultimo aggiornamento: 16-07-2019

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoAUT128
TIPOLOGIA
Autorizzazioni, Concessioni Autorizzazioni, Concessioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

-

Il detentore degli allevamenti interessato ad ottenere l'autorizzazione alla detenzione di fauna selvatica a scopo amatoriale ed ornamentale presenta la domanda completa della documentazione al Servizio tutela della natura e politiche forestali dell'Assessorato della Difesa dell'Ambiente.

Il Servizio tutela della natura effettua l'istruttoria tecnica e con determinazione del Direttore del Servizio concede l'autorizzazione. L'autorizzazione viene rinnovata dal titolare dopo cinque anni dall'avvenuto rilascio.

L'Assessorato della Difesa dell'ambiente effettua il controllo delle operazioni dell'attività svolta, attraverso il personale tecnico e addetto alla vigilanza, in collaborazione con il Corpo forestale e di vigilanza ambientale.

L'autorizzazione a detenere fauna selvatica a scopo amatoriale e ornamentale è rilasciata a condizione che il richiedente dimostri la legittima provenienza degli animali detenuti.

Domanda di autorizzazione all'Assessorato della Difesa dell'ambiente, in carta legale completa di:
- a) indicazione del luogo di detenzione degli animali;
- b) dichiarazione rilasciata dal Sindaco competente, di rispondenza dell'allevamento;
- c) relazione contenente l'indicazione del numero e le specie degli animali detenute, la provenienza dei riproduttori, il tipo di strutture previste e relative tecniche di allevamento.

Marca da bollo da 16 euro

Nell'autorizzazione sono indicate le generalità del richiedente, le specie detenute, la superficie, gli elementi di identificazione dell'area interessata ed i controlli sanitari.
Il titolare in possesso di autorizzazione è tenuto a compilare un registro regolarmente vidimato dall'Assessorato. In esso devono essere annotati i dati relativi: alla consistenza numerica iniziale della fauna selvatica detenuta, alle nascite, ai decessi, agli acquisti, alle vendite e alle cessioni o trasferimenti; la certificazione della provenienza e dello stato sanitario dei capi acquistati, la certificazione dei capi venduti, gli interventi sanitari imunizzanti praticati.
Il titolare dell'autorizzazione decade da ogni suo diritto al mantenimento della stessa per le seguenti cause:
- rinunzia: qualora il titolare rinunci all'autorizzazione,
- decadenza: qualora il titolare non richieda il rinnovo dell'autorizzazione almeno tre mesi prima della scadenza della stessa;
- revoca: qualora gli obblighi previsti non siano osservati.

Assessorato della difesa dell'ambiente
Servizio tutela della natura e politiche forestali
Via Roma, 80 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6066818
Fax: 070/6062765

torna all'inizio del contenuto