Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :

 



CENSIMENTO E ISCRIZIONE ALL'ELENCO REGIONALE DEI NEGOZI STORICI DELLA SARDEGNA



 Ultimo aggiornamento: 18-10-2016

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoN.A.
TIPOLOGIA
Iscrizioni, Registri, Graduatorie Iscrizioni, Registri, Graduatorie
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

La Regione Sardegna, in attuazione della disciplina generale delle attività commerciali e del progetto integrato per la tutela attiva dei locali storici del commercio, intende tutelare, promuovere, valorizzare e sostenere, i negozi storici presenti nel proprio territorio.

Il percorso si avvierà con il censimento dei negozi che dovranno ottenere i seguenti livelli di riconoscimento "locale storico”, “attività storica”, “insegna storica. Il censimento verrà effettuato sulla base delle richieste di riconoscimento formulate dagli imprenditori.

Le domande presentate dagli imprenditori interessati saranno esaminate dall'Assessorato del Turismo che, in caso di esito positivo, saranno iscritte all'elenco e riceveranno l’attestazione e la targa a seconda del livello di riconoscimento ottenuto.

Successivamente alla realizzazione del censimento, l'Assessorato del Turismo istituirà l'elenco regionale dei negozi storici nel quale saranno inseriti i locali storici censiti.

L’elenco sarà utilizzato dalla Regione nelle forme e secondo le modalità ritenute di volta in volta idonee per perseguire gli obiettivi di rilancio e rivitalizzazione del settore (divulgazione via web anche attraverso i portali regionali, promozione e divulgazione dell’iniziativa su giornali, riviste specializzate nazionali ed estere, messa in rete dei “Negozi Storici” a livello regionale e interregionale, ecc), ivi comprese le azioni di sistema quali ad esempio l’inserimento dei “Negozi Storici” nelle iniziative e nei programmi di promozione turistica e culturale della Regione e la priorità di finanziamento nei programmi di intervento regionale.

Alle imprese iscritte all'elenco, e con esclusivo riferimento alle attività e ai locali ai quali tale iscrizione si riferisce, la Regione Sardegna può riconoscere priorità di finanziamento nei programmi di intervento regionali, nonché l'inclusione nelle iniziative e nei programmi di promozione turistica e culturale della Regione, nonché ulteriori misure di sostegno da individuare nei diversi programmi di intervento.

L’iscrizione è volontaria e le imprese possono chiedere, in qualsiasi momento, la cancellazione, fatta salva la perdita delle agevolazioni/deroghe eventualmente ottenute per effetto dell’iscrizione.

L'elenco, gestito dall'Assessorato del Turismo sarà aggiornato periodicamente.

Esercenti di negozi commerciali di vicinato operanti sia nel settore alimentare che non alimentare quali (farmacia, drogheria, merceria etc) ed esercenti di negozi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande interessati ad ottenere i vari riconoscimenti

Requisiti per ottenere i seguenti livelli di riconoscimento:

1) "locale storico":
- svolgimento della medesima attività commerciale da almeno cinquanta anni anche non continuativi all'atto di presentazione della domanda;
- ubicazione all'interno del centro storico o di un’area urbanistica di pregio caratterizzata dalla vicinanza a beni culturali o paesaggistici
- possedere almeno una delle caratteristiche di seguito specificate:
a) ubicazione all’interno di un edificio di pregio, sottoposto a vincolo dalla Sovraintendenza o comunque di riconosciuto interesse storico
b) presenza di opere d’arte e d’autore quali affreschi, collezioni di dipinti e simili;
c) attività e merceologia legata alla tradizione, al territorio, all'economia locale;
d) presenza di arredi,attrezzature, finiture, strumenti di lavoro o insegne originali, di particolare pregio o valore storico, artistico e culturale.

2)"Attività storica"
- svolgimento della medesima attività commerciale da almeno cinquanta anni anche non continuativi all'atto di presentazione della domanda;
Il riconoscimento verrà conferito ai punti vendita che svolgono la propria attività commerciale da almeno 50 anni, anche non continuativi, con la conservazione della medesima insegna e/o nella stessa sede fisica o in sedi diverse, per la stessa classe merceologica attestati dalla documentazione esistente presso la locale Camera di commercio.

3)"Insegna storica"
- svolgimento della medesima attività commerciale da almeno cinquanta anni anche non continuativi all'atto di presentazione della domanda;
- possedere almeno una delle seguenti caratteristiche:
a) mantenimento della medesima insegna da almeno 50 anni all'atto di presentazione della domanda, anche se allo stato attuale con differente tabella merceologica;
b) punto vendita la cui insegna o imprese hanno ispirato o sono da tempo legati alla toponomastica locale.

Per tutti i riconoscimenti "locale storico", "attività storica", "insegna storica", il possesso dei 50 anni di svolgimento dell’attività dovrà essere dimostrato attraverso idonea certificazione rilasciata da organi competenti quali, per citare alcuni esempi: visura camerale, licenza dell’attività o altresì potrà essere dimostrata attraverso atti o documenti legali anche di carattere fiscale quali ad esempio ricevute fiscali, fatture ecc. o altra documentazione amministrativa.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate dal 10 febbraio alle ore 12 del 9 maggio 2014 in Viale Trieste 105 all'Assessorato del Turismo, artigianato e commercio a Cagliari.

Sul plico contenente la domanda deve essere riportata la seguente dicitura:
"Bando censimento dei negozi storici in Sardegna. Annualità 2014"

1)Domanda censimento dei negozi storici della Sardegna (allegato A) a cui dovranno essere allegati:
- fotocopia di un proprio documento di identità
- copia di autorizzazioni o licenze comunali
- copia certificato camerale
2)relazione descrittiva, firmata e datata, che contenga:
- la denominazione del punto vendita e la specifica dell’attività svolta nei 50 anni;
- la data di prima autorizzazione (o di prima apertura) dell’attività ed i passaggi negli anni;
- le caratteristiche dell’esercizio commerciale, la sua evoluzione nel tempo e l’attuale gestione;
- l’ubicazione dell’esercizio commerciale, specificando se inserito all’interno del centro storico o di un’area urbanistica di pregio caratterizzata dalla vicinanza a beni culturali o paesaggistici e le eventuali particolarità architettoniche;
- l’indicazione delle opere d’arte e d’autore, quali affreschi, collezioni di dipinti e simili, eventualmente presenti;
- l’indicazione di arredi, attrezzature, finiture, strumenti di lavoro o insegne originali, di particolare pregio o valore storico, artistico e culturale, eventualmente presenti.

Assessorato del turismo, artigianato e commercio
Direzione generale del turismo, artigianato e commercio
Servizio gestione offerta del territorio
Viale Trieste, 105 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6067070
Fax: 070/6067278

torna all'inizio del contenuto