Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



CONTRIBUTI AI CONSORZI DI BONIFICA PER LE SPESE DI FUNZIONAMENTO DEGLI IMPIANTI CONSORTILI



 Ultimo aggiornamento: 18-08-2015

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCON254
TIPOLOGIA
Sussidi, Contributi, Agevolazioni Sussidi, Contributi, Agevolazioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

Legge regionale n. 6 del 23/05/2008, art. 5 comma 4 bis

L'Amministrazione regionale concorre al finanziamento delle spese di funzionamento per la gestione degli impianti consortili sostenute dai consorzi di bonifica nell'anno precedente mediante l'erogazione di contributi nella misura massima del 40% ed entro i limiti dello stanziamento disposto con la legge di bilancio.
I consorzi di bonifica, per beneficiare del finanziamento, sono tenuti a presentare la domanda all'Amministrazione regionale.

- domanda di contributo
- delibera consortile esecutiva di approvazione del conto consuntivo delle spese di funzionamento sostenute
- tabella riepilogativa delle spese sostenute ripartita per capitoli
- elenco nominativo, con relativi costi, del personale direttamente addetto e parzialmente addetto agli impianti consortili
- dichiarazione dalla quale risulti il non esercizio di una attività commerciale
- dichiarazione di non utilizzo del contributo regionale per le spese di manutenzione o di altri sussidi regionali.
Può essere trasmessa ogni altra documentazione necessaria per la dimostrazione della spesa rendicontata.

La documentazione deve essere presentata a:
Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale
Via Pessagno n.4 - 09126 Cagliari.

Assessorato dell'agricoltura e riforma agro-pastorale
Servizio programmazione e governance dello sviluppo rurale
Via Pessagno n. 4 - 09126 Cagliari
Telefono: 070/6067727
Fax: 070/6066424
Orari di ricevimento: Dal lunedì al venerdi dalle ore 11 alle ore 13; i pomeriggi di martedì e mercoledì dalle ore 16 alle ore 17

torna all'inizio del contenuto