Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :

 



CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISCRITTE AL COMITATO ITALIANO PARALIMPICO



 Ultimo aggiornamento: 23-05-2018


Cosa è?

Legge regionale n. 3 del 2008 art. 4, comma 24, lett. g)

La Regione sostiene l'attività sportiva non agonistica degli atleti disabili.

In particolare, l'Assessorato regionale della Pubblica istruzione rimborsa alle associazioni sportive affiliate al Comitato italiano paralimpico, le spese documentate sostenute dai disabili affetti da disabilità intellettiva relazionale, x-fragile, autismo, patologie collegate o altre sindromi rare e dai loro accompagnatori.

Le associazioni sportive, per ottenere il rimborso, devono promuovere la partecipazione dei disabili ad attività sportive non agonistiche anche al di fuori del territorio regionale.

La ripartizione dei contributi avviene in percentuale uguale fra tutti coloro che presentano domanda e che sono in possesso dei requisiti di ammissibilità.

Associazioni sportive che operano nel CIP (Comitato italiano paralimpico) o nella Fisdir (Federazione italiana sport disabilità intellettiva relazionale) la cui attività sia rivolta prevalentemente alla promozione e alla partecipazione delle persone disabili alla pratica sportiva.

- essere iscritte all'Albo regionale delle associazioni sportive.

Le domande di contributo dovranno pervenire entro le ore 13:00 del 14 settembre 2018

Da presentare ai fini della richiesta di contributo (Tabella A):

- richiesta di contributo (Mod. G/1);
- dichiarazione federale (Mod. G/2).

Tale documentazione dovrà pervenire unicamente per via telematica all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC):

pi.sportspettacolo@pec.regione.sardegna.it.


Le domande pervenute oltre i termini di scadenza indicati oppure presentate non utilizzando la modulistica approvata con determinazione del Direttore del Servizio sport, spettacolo e cinema non saranno ammesse.

Successivamente, i sodalizi sportivi richiedenti, dovranno integrare le domande già presentate, con l’invio della documentazione in originale prevista dai criteri utilizzando la modulistica pubblicata sul sito regionale.

Il termine della presentazione deve essere modificato seguendo la Tabella B contenuta nell’Avviso che trovate nella seguente pagina:

http://www.regione.sardegna.it/j/v/1725?s=1&v=9&c=389&c1=1346&id=59298

Tale documentazione dovrà essere trasmesso per via telematica all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC):
pi.sportspettacolo@pec.regione.sardegna.it

Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Servizio sport, spettacolo e cinema
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6064347
Fax: 070/6065002

Ufficio: Referenti:
Cristina Cozzolino (tel. 0706064929; ccozzolino@regione.sardegna.it)

torna all'inizio del contenuto