Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Procedimento interamente informatizzato e flusso totalmente dematerializzato. A cura della Direzione generale degli affari generali e della società dell'informazione

Art. 28 - CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A SINGOLE TRASFERTE IN TERRITORIO EXTRAREGIONALE



 Ultimo aggiornamento: 26-09-2019

Stato procedimento: In corso


CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoASS327
TIPOLOGIA
Sussidi, Contributi, Agevolazioni Sussidi, Contributi, Agevolazioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Procedimento nativo del Portale SUS Procedimento nativo del Portale SUS
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

Legge regionale n. 17 del 1999, art. 28

La Regione concede contributi alle società e associazioni sportive non professionistiche sarde, alle istituzioni scolastiche operanti in Sardegna, alle federazioni sportive ed enti di promozione sportiva per la partecipazione a singole trasferte in territorio extra regionale.

Il contributo ha carattere forfetario e verrà concesso tenuto conto:
- del valore tecnico, agonistico e educativo dell’iniziativa interessata;
- dell’area geografica di svolgimento dell’iniziativa;
- della durata dell’iniziativa;
- del numero di partecipanti alla trasferta;
- della premialità prevista per la partecipazione a campionati internazionali federali e a campionati nazionali federali;
- della distanza della più vicina sede aeroportuale dalla sede legale dell’organismo richiedente;
- dell’eventuale trasporto di attrezzature sportive.

Società e associazioni sportive non professionistiche sarde regolarmente iscritte all'albo regionale delle società e delle associazioni sportive; Istituzioni scolastiche operanti in Sardegna:
- per la partecipazione a manifestazioni ed iniziative sportive in territorio extra regionale.
Federazioni ed Enti di promozione sportiva:
- per la partecipazione di rappresentative di loro pertinenza a manifestazioni ed iniziative sportive in territorio extra regionale.

Sono ammesse a contributo le società e associazioni sportive non professionistiche sarde affiliate alle Federazioni del C.O.N.I. o del C.I.P. e/o agli Enti di Promozione sportiva; le Istituzioni scolastiche operanti in Sardegna; le Federazioni sportive e gli Enti di Promozione sportiva, nelle loro articolazioni territoriali, unicamente per la partecipazione con le loro rappresentative alle trasferte extra regione.
Sono considerate ammissibili solo le trasferte effettuate per la partecipazione a manifestazioni e iniziative sportive organizzate sotto l’egida delle competenti Federazioni o Enti di Promozione sportiva.

Le domande di contributo devono essere presentate entro le ore 13:00 del 30 settembre 2019

La richiesta di contributo deve essere presentata unicamente per via telematica mediante il sistema informatico on line appositamente predisposto dalla Regione (SUS – Sportello Unico dei Servizi).

Dal 1 gennaio 2019 le “associazioni e società sportive dilettantistiche senza fini di lucro riconosciute dal Coni” hanno diritto all’esenzione del pagamento del bollo, come previsto dall’art.27 bis, allegato B del D.P.R. n.642 del 26/10/1972, così come modificato dal comma 646 art. 1 della legge del 30 dicembre 2018, n. 145. Le società non esenti dovranno provvedere al pagamento mediante marca da bollo dell’importo di euro 16,00 da applicare alla domanda di contributo. L’imposta di bollo potrà essere pagata anche tramite modello F23 che andrà scansionato e allegato alla richiesta.

Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Direzione generale dei beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Servizio sport, spettacolo e cinema
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6065072

Ufficio: Referente:
Antonello Bacco
Telefono: 070/6065047

torna all'inizio del contenuto