Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :

 



CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI FEDERALI NAZIONALI DI MAGGIOR RILIEVO



 Ultimo aggiornamento: 31-05-2018

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoN.A.
TIPOLOGIA
Sussidi, Contributi, Agevolazioni Sussidi, Contributi, Agevolazioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

Legge regionale n. 17 del 17/05/1999, art. 31

La Regione concede contributi alle associazioni/società sportive dilettantistiche sarde iscritte ai campionati federali nazionali degli sport di squadra di maggior rilievo individuati dal Piano triennale dello sport.
La concessione dei contributi è estesa alle gare successive alla fase ordinaria di campionato che ne determinano la vittoria, la permanenza in esso o il passaggio ad altra serie.

Il contributo ha carattere forfetario e viene concesso tenendo conto:
- del tipo di campionato disputato;
- delle spese per l’iscrizione al campionato e per le tasse gara;
- del compenso agli atleti e ad un tecnico;
- della spesa presunta per le trasferte di campionato, calcolata in base al numero di trasferte previste nell’area geografica in cui vengono disputate le gare;
- del numero di partecipanti effettivi alla gara;
- della eventuale partecipazione alle coppe nazionali e/o europee derivanti dal risultato conseguito nel campionato nazionale a squadre.
Per le squadre partecipanti alle coppe europee è previsto un contributo aggiuntivo, pari al 50% del contributo assegnato nel precedente esercizio finanziario, ma calcolato al netto delle eventuali premialità già attribuite per la partecipazione alle coppe nell’anno precedente, (art. 6 bis. Art. 31 L.R. 17/99).
Al punteggio conseguito in sede di istruttoria in base ai sopracitati criteri, ai sodalizi beneficiari possono essere riconosciute premialità aggiuntive secondo i seguenti criteri:

PREMIALITÀ DEL 10% DEL CONTRIBUTO PER MASSIMA SERIE: la finalità è quella di premiare i sodalizi sportivi, all’interno della fascia A, che, per ogni disciplina rappresentino la massima espressione della singola disciplina
PREMIALITÀ DEL 5%: la proposta rafforza il legame con le professionalità nel campo delle Scienze Motorie, Fisiologia dello Sport, Nutrizione, attribuendo una premialità del 5% i sodalizi che rendicontino il coinvolgimento all’interno dello staff accordi di collaborazione con professionisti e/o Istituti universitari nei sopracitati campi.

PREMIALITÀ DEL 10% DEL CONTRIBUTO PER ATLETI NATI IN SARDEGNA E RESIDENTI: la finalità è quella di premiare i sodalizi sportivi che che presentino liste di atleti partecipanti ai campionati con almeno il 60% di atleti nati in Sardegna e ivi residenti da almeno 5 anni.

In riferimento al calcolo delle suddette premialità si precisa che la quantificazione finale delle stesse sarà effettuata sul contributo concesso nell’annualità precedente
Nel momento in cui è approvato il programma annuale dello sport, il direttore del Servizio competente in materia di sport emette il provvedimento di impegno di spesa per i singoli interventi.

Modalità di rendicontazione del contributo
Ad intervenuta approvazione del programma annuale, il Direttore del Servizio competente assumerà i conseguenti provvedimenti di ripartizione delle somme assegnate per i singoli interventi. Su specifica richiesta dei sodalizi interessati si provvederà all'anticipazione.

Il pagamento delle provvidenze impegnate sarà effettuato in un'unica soluzione (con eccezione dei sodalizi che hanno inoltrato la richiesta di anticipazione) a seguito di presentazione della documentazione consuntiva pubblicata sul sito istituzionale della Regione Autonoma della Sardegna.

Associazioni/società sportive dilettantistiche sarde regolarmente iscritte all'albo regionale delle società e delle associazioni sportive che partecipano alle gare di:
- campionato nazionale a squadre;
- eventuali fasi di play off o play out;

Sono ammessi a contributo i sodalizi fondati in Sardegna e quelli che, pur non essendo stati fondati in Sardegna, abbiano disputato gli ultimi cinque campionati con sede ed impianti nel territorio della Regione Sardegna.
Nel caso di fusioni o incorporazioni tra società, il requisito della partecipazione agli ultimi cinque campionati con sede e impianti in Sardegna deve essere posseduto da tutti i sodalizi interessati.

In presenza di eventuale acquisizione di titolo sportivo, per essere ammesse ai benefici contributivi entrambe le società/associazioni sportive interessate devono essere obbligatoriamente costituite e avere svolto attività continuativa in Sardegna da almeno 5 anni;

Le domande di contributo dovranno pervenire entro le ore 13:00 del 14 settembre 2018.

Da presentare ai fini della richiesta di contributo (Tabella A):
Tale documentazione dovrà pervenire unicamente per via telematica all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): pi.sportspettacolo@pec.regione.sardegna.it

Le domande pervenute oltre i termini di scadenza indicati oppure presentate non utilizzando la modulistica approvata con determinazione del Direttore del Servizio sport, spettacolo e cinema non saranno ammesse.

Rendicontazione (Tabella B -Integrazione documentale)

- dichiarazione consuntiva delle spese (Mod. 31/C);
- dichiarazione federale consuntiva (Mod. 31/D).
Tale documentazione dovrà essere trasmesso per via telematica all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): pi.sportspettacolo@pec.regione.sardegna.it






Documentazione consuntiva, da presentare entro 30 giorni dalla conclusione del campionato:
- dichiarazione sostitutiva di atto notorio riguardante l'effettiva partecipazione al campionato e le relative spese sostenute (Mod. 31C);
- dichiarazione federale consuntiva (Mod. 31D), rilasciata in originale dal competente organo regionale della Federazione sportiva di appartenenza, che attesta l'avvenuta e regolare partecipazione a tutte le gare del campionato e i costi federali sostenuti;
- certificazione del fatturato e delle spese dell'ultimo rendiconto economico del sodalizio rilasciata da revisori dei conti iscritti all'ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili (solo nel caso di contributo superiore a Euro 25.822,84).

La documentazione deve essere inviata esclusivamente per via telematica, al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC): pi.sportspettacolo@pec.regione.sardegna.it

Marca da bollo da 16 euro da applicare alla domanda di contributo. L’imposta di bollo potrà essere pagata anche tramite modello F23 che andrà scansionato e allegato alla richiesta.

Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Servizio sport, spettacolo e cinema
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6064347
Fax: 070/6065002

Ufficio: Referente:
Alessandro Gabriele (tel. 0706064441 email agabriele@regione.sardegna.it)

torna all'inizio del contenuto