Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Determinazione urgente dell'indennità di espropriazione o espropriazione d'urgenza



 Ultimo aggiornamento: 02-10-2015

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoENT373
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

art. 22 ed ex art. 23 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 327/2001

Qualora l'avvio dei lavori rivesta carattere d'urgenza, tale da non consentire l'applicazione delle disposizioni dell'art. 20 (determinazione provvisoria dell'indennità di espropriazione), il decreto di esproprio può essere emanato ed eseguito in base alla determinazione urgente della indennità di espropriazione, senza particolari indagini o formalità.

Il Servizio demanio e patrimonio di Cagliari provvede all'analisi della documentazione presentata e, se questa si presenta corretta e completa, si procede alla determinazione urgente dell'indennità ( l'analisi della documentazione consiste in una verifica formale della presenza dei requisiti di legge). La determinazione viene quindi comunicata dal Servizio al promotore dell'espropriazione.

Nel decreto si dà atto della determinazione urgente dell'indennità e si invita il proprietario, nei trenta giorni successivi alla immissione in possesso,a comunicare se la condivide. Ricevuta dall'espropriato la comunicazione e la documentazione comprovante la piena e libera disponibilità del bene, l'autorità espropriante dispone il pagamento dell'indennità.

Il decreto di esproprio viene notificato al proprietario con avviso contenente l'indicazione del luogo, del giorno e dell'ora in cui è prevista l'esecuzione del decreto di espropriazione almeno sette giorni prima di essa. Viene eseguito mediante l'immissione in possesso del beneficiario dell'esproprio con la redazione del verbale e viene trascritto presso l'ufficio dei registri immobiliari.

Enti promotori dell'espropriazione

- Esistenza della dichiarazione di pubblica utilità
- Uno dei seguenti requisiti :
a) l'avvio dei lavori deve rivestire carattere d'urgenza tale da non poter effettuare la determinazione provvisoria dell'indennità di espropriazione (tale fatto andrà motivato in maniera congrua).
b) l'intervento rientra in uno di quelli previsti dalla legge obiettivo (Legge 21 dicembre 2001, n. 443).
c) il numero dei destinatari della procedura è superiore a 50.

La domanda può essere presentata in qualunque momento.

- domanda;
- dichiarazione di pubblica utilità;
- 5 copie di elenchi delle ditte espropriate;
- 5 copie di planimetrie dei terreni espropriati;
- relazione sulla natura dei suoli.

- bollo per la domanda
- bollo per il provvedimento conclusivo
- bollo da euro 0,26 per ogni allegato

Assessorato degli enti locali, finanze e urbanistica
Servizio demanio e patrimonio di Cagliari
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6067823
Fax: 070/6064230

torna all'inizio del contenuto