Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Elenco degli idonei alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie



 Ultimo aggiornamento: 21-01-2019

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT383
TIPOLOGIA
Iscrizioni, Registri, Graduatorie Iscrizioni, Registri, Graduatorie
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

-

La Regione, ai sensi dell’art. 2 del D. Lgs. 04/08/2016, n. 171, nomina quali direttori generali delle Aziende Sanitarie esclusivamente gli iscritti all'elenco nazionale dei direttori generali istituito presso il Ministero della Salute.
A tale fine la Regione rende noto, con apposito avviso pubblico, pubblicato sul sito internet istituzionale, gli incarichi che intende attribuire, ai fini della manifestazione di interesse da parte dei soggetti iscritti nell'elenco nazionale. La valutazione dei candidati per titoli e colloquio è effettuata da una commissione regionale, nominata dal Presidente della Regione, secondo modalità e criteri definiti dalla Regione.
La commissione, composta da esperti indicati da qualificate istituzioni scientifiche indipendenti che non si trovino in situazioni di conflitto d'interessi, di cui uno designato dall'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, e uno dalla regione, senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica, propone al presidente della regione una rosa di candidati, nell'ambito dei quali viene scelto quello che presenta requisiti maggiormente coerenti con le caratteristiche dell'incarico da attribuire. Nella rosa proposta non possono essere inseriti coloro che abbiano ricoperto l'incarico di direttore generale, per due volte consecutive, presso la medesima azienda sanitaria locale, la medesima azienda ospedaliera o il medesimo ente del Servizio sanitario nazionale.
Il provvedimento di nomina, di conferma o di revoca del direttore generale è motivato e pubblicato sul sito internet istituzionale della regione e delle aziende o degli enti interessati, unitamente al curriculum del nominato, nonché ai curricula degli altri candidati inclusi nella rosa. All'atto della nomina di ciascun direttore generale, la regione definisce e assegna, aggiornandoli periodicamente, gli obiettivi di salute e di funzionamento dei servizi con riferimento alle relative risorse, gli obiettivi di trasparenza, finalizzati a rendere i dati pubblicati di immediata comprensione e consultazione per il cittadino, con particolare riferimento ai dati di bilancio sulle spese e ai costi del personale, da indicare sia in modo aggregato che analitico.
La durata dell'incarico di direttore generale non può essere inferiore a tre anni e superiore a cinque anni. Alla scadenza dell'incarico, ovvero, nelle ipotesi di decadenza e di mancata conferma dell'incarico, le regioni procedono alla nuova nomina, previo espletamento delle procedure di cui ai punti precedenti. La nuova nomina, in caso di decadenza e di mancata conferma, può essere effettuata anche mediante l'utilizzo degli altri nominativi inseriti nella rosa di candidati, relativa ad una selezione svolta in una data non antecedente agli ultimi tre anni e purché i candidati inclusi nella predetta rosa risultino ancora inseriti nell'elenco nazionale. In caso di commissariamento delle aziende sanitarie locali, delle aziende ospedaliere e degli altri enti del Servizio sanitario nazionale, il commissario è scelto tra i soggetti inseriti nell'elenco nazionale.

dirigenti interessati all'incarico di direttore generale di un’azienda sanitaria della Regione Sardegna

 Non aver compiuto i 65 anni di età;
 Essere iscritto all'elenco nazionale dei direttori generali istituito presso il Ministero della Salute
 Diploma di laurea magistrale o equivalente;
 Adeguata esperienza dirigenziale, almeno quinquennale, nel campo delle strutture sanitarie o settennale negli altri settori, con autonomia gestionale e con diretta responsabilità delle risorse umane, tecniche o finanziarie
 Non incorrere in alcuna delle condizioni di incompatibilità, inconferibilità dell’incarico, ostative alla nomina previste dagli articolo 3 e 3-bis del D.Lgs. n. 502/1992, dall’articolo 66 del D.Lgs. n. 267/2000, dagli articoli 3 - 5 – 8 – 10 -14 del D.Lgs. n. 39/2013. Nel caso in cui incorra una o più cause di incompatibilità, il candidato dovrà impegnarsi a rimuoverle prima dell’assunzione dell’incarico.
 Non aver ricoperto l'incarico di direttore generale, per due volte consecutive, presso la medesima azienda sanitaria locale, la medesima azienda ospedaliera o il medesimo ente del Servizio sanitario nazionale.
 Non essere stato collocato in quiescenza, per le finalità di cui all’art. 6, comma 1, del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni in legge n. 114/2014.
Il possesso dei requisiti deve evincersi dalla domanda di inserimento nell’elenco degli idonei nonché dalla scheda riassuntiva e dal curriculum vitae che dovranno essere allegati alla domanda e redatti nella forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n. 445/2000.

Entro il 10.02.2019

 Domanda di inserimento nell'elenco, redatta in carta semplice secondo il modello disponibile nella sezione modulistica;
 Curriculum vitae, datato e firmato digitalmente, predisposto secondo il formato europeo, di lunghezza non superiore a 10 pagine;
 Curriculum vitae, in formato pdf/A;
 Scheda riassuntiva completa in tutte le sue parti, datata e firmata;
 Copia non autenticata di un documento di identità in corso di validità

La domanda, indirizzata alla Direzione Generale della Sanità - Via Roma n. 223 - Cagliari, dovrà essere inviata esclusivamente tramite PEC (Posta elettronica certificata), nel rispetto delle disposizioni di cui all’art. 65, comma 1 del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82, recante “Codice dell’amministrazione digitale”, all’indirizzo san.dgsan@pec.regione.sardegna.it, e dovrà indicare nell’oggetto “Avviso pubblico per la formazione della rosa di candidati idonei alla nomina a Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “G. Brotzu”..

Assessorato dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale
Direzione generale della sanità
Servizio sistema informativo, affari legali e istituzionali
Via Roma, 223 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6065361
Fax: 070/6065264

torna all'inizio del contenuto