Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



ISCRIZIONE E RINNOVO AL REGISTRO REGIONALE DEGLI OPERATORI DEL TURISMO SUBACQUEO - SEZIONE CENTRI DI IMMERSIONE SUBACQUEA



 Ultimo aggiornamento: 31-08-2018

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoAMB501
TIPOLOGIA
Iscrizioni, Registri, Graduatorie Iscrizioni, Registri, Graduatorie
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

L.R.9/1999 e L.R.20/2006

Per "Centro di immersione subacquea" si intende una impresa che opera in prossimità del litorale marino o di uno specchio di acque interne e che dispone di risorse di tipo logistico, organizzativo, e strumentale per offrire servizi specializzati per il turismo attraverso il supporto alla pratica ed all'apprendimento dell'attività turistico - ricreativa subacquea, con standard operativi che garantiscano la massima sicurezza dei clienti e degli operatori nonché il rispetto delle norme antinfortunistiche e di tutela ambientale.

Presso l'Assessorato regionale del Turismo è istituito il Registro regionale degli Operatori del turismo subacqueo, Sezione “Centri di immersione subacquea” che operano in Sardegna.

I Centri di immersione subacquea interessati all’apertura e all’esercizio devono rivolgersi al Suape (Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia) del Comune competente per territorio per comunicare l’inizio di attività, attraverso la presentazione di una “dichiarazione autocertificativa” secondo le norme stabilite dalla L.R.24/2016 e dalla Deliberazione della Giunta Regionale n.10/13 del 27.02.018.

Il Suape trasmette la “dichiarazione autocertificativa” di inizio attività all’Assessorato regionale del Turismo, Artigianato e Commercio al fine dei controlli previsti dalla Legge e dell’iscrizione dell’Agenzia nell’apposito Registro regionale. L’iscrizione al Registro ha solo una funzione informativa e conoscitiva.



Centri di immersione subacquea

a) possesso di partita I.V.A.;
b) iscrizione alla Camera di commercio (C.C.I.A.A.);
c) disponibilità di una sede appropriata dotata di idonei locali per lo svolgimento delle attività teoriche;
d) disponibilità di attrezzature specifiche per le immersioni e per le attività autorizzate, conformi alle prescrizioni in materia antinfortunistica e in perfetto stato di funzionamento;
e) possesso di idonee dotazioni di pronto soccorso;
f) copertura assicurativa mediante polizza R.C. per i rischi derivanti alle persone dalla partecipazione alle attività svolte

Le domande di iscrizione possono essere presentate al Suap del Comune competente per territorio durante tutto l'arco dell'anno

- dichiarazione autocertificativa unica (DUA) e modelli allegati;
- relazione tecnica sulle strutture da utilizzare per lo svolgimento dell’attività con evidenziati i requisiti richiesti per l'iscrizione;
- copia della polizza assicurativa R.C. a copertura dei rischi derivanti dai servizi erogati;
- copie delle polizze assicurative dei natanti a disposizione del centro di immersione subacquea;

Per l'iscrizione:
- eventuali diritti Comunali al SUAPE

Ufficio: Gli interessati all'iscrizione devono rivolgersi al Suap del Comune competente per territorio.

torna all'inizio del contenuto