Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Programma di sorveglianza delle sindromi influenzali



 Ultimo aggiornamento: 19-10-2015

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT546
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

Stagione 2015-2016

La Regione Sardegna partecipa al sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza (InfluNet), istituito a partire dalla stagione influenzale 1999-2000 e coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità.
Il sistema è basato su una rete di medici sentinella, costituita da medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, e ha lo scopo di stimare l’andamento temporale dell’epidemia influenzale, la sua intensità e l’incidenza generale per fasce di età. La rilevazione così effettuata permette di modificare ogni anno la composizione del vaccino, adattandolo alle variazioni antigeniche del virus.
In Sardegna, tale studio è coordinato dal Servizio promozione della salute e osservatorio epidemiologico dell'Assessorato dell'Igiene e sanità e dell'assistenza sociale ed è attuato con la collaborazione delle aziende sanitarie locali.

I medici che aderiscono al progetto devono garantire una partecipazione continua almeno per tutto il periodo invernale. La partecipazione è volontaria e non sono disponibili risorse economiche per finanziare direttamente i medici sentinella.
I professionisti interessati a partecipare al programma di sorveglianza devono compilare il modulo di adesione, che deve essere inviato al Servizio, il quale provvederà a trasmetterlo all'Iss.
Successivamente, a ogni medico saranno assegnati un codice identificativo e una password per l'inserimento e la successiva consultazione dei dati sul sito web InfluNet, gestito dall’Iss.

Per la stagione 2015-2016, i medici dovranno raccogliere i dati a partire dalla 42^ settimana del 2015 fino alla 16^ settimana del 2016 (ossia da lunedì 12 ottobre 2015 a domenica 24 aprile 2016).
I medici sentinella dovranno annotare giornalmente sul proprio registro cartaceo ogni nuovo paziente affetto da sindrome influenzale.
Ogni settimana, le informazioni individuali così raccolte dovranno essere aggregate e i totali trasmessi al centro di riferimento, attraverso il sito web InfluNet. Il medico dovrà comunicare anche l’eventuale assenza di casi per quella settimana.
Nel caso in cui il medico sia sprovvisto di connessione ad internet sarà compito del referente regionale contattarlo per rilevare i dati raccolti e inserirli nel database.

L'analisi dei dati sarà effettuata dal centro di riferimento nazionale presso l’Iss, che renderà noti i risultati con le seguenti cadenze:
- ogni settimana, per quanto riguarda la distribuzione geografica dell’incidenza delle sindromi influenzali;
- alla fine della stagione invernale, per quanto riguarda le caratteristiche della popolazione campionata, la distribuzione temporale e geografica dell'incidenza totale e per fasce d'età delle sindromi influenzali, la distribuzione dei casi sulla base dello stato vaccinale degli assistiti. Sulla base dei campioni prelevati nel corso della stagione, saranno, inoltre, illustrati l'andamento settimanale e la distribuzione geografica degli isolamenti virali.

medici di medicina generale e pediatri di libera scelta disponibili a partecipare al sistema di sorveglianza sentinella dell'influenza.

esercitare la professione nel territorio della Regione Sardegna

le richieste di partecipazione al programma di sorveglianza dovranno essere inviate entro il 30 ottobre 2015.

le richieste di partecipazione al programma di sorveglianza dovranno essere compilate sul modello disponibile nella sezione modulistica e inviate al Servizio promozione della salute e osservatorio epidemiologico dell'Assessorato dell'Igiene e sanità e dell’assistenza sociale , via e-mail all'indirizzo san.prev@regione.sardegna.it

Assessorato dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale
Servizio promozione della salute e osservatorio epidemiologico
Via Roma, 223 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6065231 (sig.ra Rosella Meloni)

torna all'inizio del contenuto