Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Provvedimento di espropriazione definitiva



 Ultimo aggiornamento: 02-10-2015

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoAMB552
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

Decreto del Presidente della Repubblica n. 327/2001 (art. 23)

Il decreto di esproprio contiene l'elenco dei beni da espropriare e dei relativi proprietari, e determina l'indennità da offrire.

Il promotore dell'espropriazione presenta la domanda e la relativa documentazione.
Il Servizio demanio e patrimonio di Cagliari provvede a verificare la sussistenza dei requisiti di ammissibilità e la correttezza formale della documentazione.

Qualora la verifica fosse negativa, il Servizio richiede eventuali integrazioni, altrimenti emana il provvedimento.

Promotori dell'espropriazione (ente pubblico o privato che chiede l'espropriazione)

devono dichiarare la pubblica utilità dell'opera. I presupposti dell'efficacia della pubblica utilità sono:
- esistenza di un vincolo preordinato all'espropriazione non decaduto;
- il rispetto della disciplina di partecipazione degli interessati

La domanda può essere presentata in qualunque momento dell'anno.

- domanda di esproprio;
- dichiarazione di pubblica utilità
- cinque copie di elenchi delle ditte espropriate;
- cinque copie di planimetrie;
- relazione sulla natura dei suoli;
- certificato di destinazione urbanistica vigente, in originale;
- stralcio strumento urbanistico vigente.
- eventuale determinazione delle indennità definitive ad opera della Commissione Provinciale (art. 41 del DPR 327/2001) e successive modificazioni ed integrazioni.
- quietanza di deposito emessa dal Ministero dell’Economia e delle Finanze- Ragioneria Territoriale dello Stato - Servizio depositi definitivi - ex Direzione provinciale del tesoro, servizio Cassa depositi e prestiti e/o quietanza di pagamento a saldo;

Per l'ente pubblico non è previsto alcun costo.
Per l'ente privato: marca da bollo da 16 euro per la domanda, marca da bollo da 16 euro per il provvedimento, marca da bollo da 0,26 euro per ogni allegato.

Assessorato degli enti locali, finanze e urbanistica
Servizio demanio e patrimonio di Cagliari
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6067823
Fax: 070/6064230

torna all'inizio del contenuto