Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Applicazione ai dipendenti regionali delle detrazioni fiscali per familiari a carico



 Ultimo aggiornamento: 27-07-2018

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT59
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

I dipendenti e i dirigenti dell’Amministrazione regionale possono utilizzare la propria amministrazione come sostituto di imposta per l'applicazione sulla retribuzione delle detrazioni per i familiari a carico.
Le detrazioni variano in funzione del reddito complessivo posseduto nel periodo di imposta di riferimento ed il loro importo diminuisce all’aumentare di quest’ultimo.

A gennaio di ciascun anno, l’Amministrazione confermerà automaticamente le detrazioni fiscali di cui il dipendente ha beneficiato nell’anno precedente, salvo diversa comunicazione da parte del dipendente stesso.

I dipendenti che devono richiedere l’applicazione delle detrazioni per la prima volta e quelli che devono comunicare variazioni dei dati precedentemente indicati devono trasmettere la relativa dichiarazione alla Direzione generale del personale dell’Assessorato degli Affari generali, secondo le modalità precedentemente descritte.
Il Servizio previdenza e assistenza e F.I.T.Q. dell’Assessorato verificherà le dichiarazioni presentate dai dipendenti e, successivamente, le trasmetterà all'Assessorato della Programmazione, che calcolerà il corrispondente sgravio fiscale da applicare in busta paga.

dipendenti e dirigenti regionali

avere a carico almeno uno dei seguenti familiari:
- il coniuge non legalmente ed effettivamente separato;
- figli, compresi quelli naturali riconosciuti, adottivi, affidati ed affiliati;
- altri familiari conviventi, quali il coniuge legalmente ed effettivamente separato; discendenti dei figli; genitori ed ascendenti prossimi, anche naturali; genitori adottivi; generi e nuore; suoceri; fratelli e sorelle, anche unilaterali.

Sono considerati fiscalmente a carico i familiari che, nell’anno, non percepiscono un reddito complessivo lordo superiore a 2.840,51 euro. Nel caso di superamento di tale limite la detrazione non sarà riconosciuta per l’intero periodo.

- le detrazioni possono essere richieste per la prima volta al momento dell'assunzione in servizio o comunque in qualunque momento dell'anno;
- le richieste di variazione del carico familiare per l’applicazione delle detrazioni devono essere presentate entro il 30 novembre dell’anno di riferimento.

i dipendenti che devono richiedere l’applicazione delle detrazioni per la prima volta e quelli che devono comunicare variazioni del carico familiare per il calcolo delle stesse detrazioni, devono compilare il modulo elettronico disponibile nella sezione modulistica.
Il file dovrà essere compilato e spedito, tramite e-mail, esclusivamente dalla propria casella di posta elettronica istituzionale, all'indirizzo detrazionifiscali@regione.sardegna.it, secondo le istruzioni consultabili dalla sezione allegati.

Chi dovesse avere difficoltà a completare la procedura con il modulo elettronico può compilarlo, stamparlo, firmarlo accanto alla voce "data di compilazione" e spedirlo via fax al 070 606 6056.

Assessorato degli affari generali, personale e riforma della Regione
Servizio previdenza, assistenza, F.I.T.Q. e coordinamento degli adempimenti in materia di salute e sicurezza del lavoro
viale Trieste, 190 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6066052
Fax: 070/6066056

torna all'inizio del contenuto