Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



RILASCIO LICENZE PER LA PESCA IN ACQUE INTERNE A STRANIERI (CATEGORIA D - STRANIERI)



 Ultimo aggiornamento: 23-04-2018

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoAMB607
TIPOLOGIA
Autorizzazioni, Concessioni Autorizzazioni, Concessioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

-

Per ottenere la licenza di pesca è necessario presentare o inviare la domanda all'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale.

Entro 90 giorni la licenza verrà spedita all'interessato.
La licenza di pesca ha validità di 3 mesi dalla data del rilascio.

Cittadini comunitari o extracomunitari

- domanda in bollo;
- 2 foto autentiche;
- ricevuta del versamento postale di € 0.26
- nel caso in cui il richiedente sia minorenne, è necessario l'atto d'assenso dei genitori o di chi ha la patria potestà.
- fotocopia del documento di identità o del passaporto

La documentazione dovrà pervenire all'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale Via Pessagno 4, 09126 Cagliari.

Il versamento di 0,26 centesimi di euro è da effettuare collegandosi al sistema online all'indirizzo

https://pagamenti.regione.sardegna.it/

oppure sul conto corrente postale n. 60747748 intestato a Regione Autonoma Sardegna - Servizio Tesoreria, indicando:
- la causale di versamento "Rilascio licenze di pesca in acque interne"
- UPB E372.006;
- Capitolo EC372.063.

Per acque interne si intendono i fiumi, i laghi, gli stagni, ma anche le lagune e i bacini di acque salmastre, ancorché in diretta comunicazione con il mare.

Ufficio: Referente Servizio pesca e acquacoltura
Telefono: 070/6066252
Fax: 070/6062516
Orari di ricevimento: Dal lunedì al venerdi dalle ore 11 alle ore 13; i pomeriggi di martedì e mercoledì dalle ore 16 alle ore 17

Ufficio: Referente:
Sig. Sergio Pisanu tel. 0706062043

torna all'inizio del contenuto