Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



SERVIZIO A CHIAMATA PER PERSONE CON DISABILITA' DENOMINATO "AMICO BUS"



 Ultimo aggiornamento: 03-10-2022

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT640
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

AMICO BUS

AmicoBus è un servizio a chiamata di tipo “porta a porta”, finanziato dalla Regione, e si propone come strumento di integrazione all’offerta ordinaria di trasporto pubblico. Il servizio è dedicato a coloro che, per problemi di disabilità, non possono utilizzare il servizio di trasporto pubblico di linea e prevede la presenza a bordo dei mezzi di personale di assistenza.

L’agevolazione AMICO BUS non è cumulabile con L’AGEVOLAZIONE TARIFFARIA PER IL SERVIZIO PUBBLICO (art. 26 della Legge Regionale n. 21/2005 prevede l’applicazione di agevolazioni tariffarie a favore degli invalidi e reduci di guerra per i servizi di trasporto pubblico locale urbani ed extraurbani): l'utente avente diritto potrà quindi annualmente aderire esclusivamente ad una delle due iniziative.

A partire dal 01.10.2022, le nuove richieste di rilascio o di rinnovo per accedere al Servizio AmicoBus dovranno essere inoltrate per via telematica mediante il procedimento https://sus.regione.sardegna.it/sus/searchprocedure/details/26

Amico Bus è un servizio di trasporto pubblico a chiamata, del tipo “porta a porta” dedicato:
a) disabili (ex lege n. 104/1992, art. 3, comma 3, valutati come "situazioni di gravità");
b) invalidi civili (ex lege n. 118/1971, con invalidità del 100%, o superiore o uguale al 74%);
c) anziani ultra 65enni non autosufficienti e/o altri*, con limitazioni psico-fisiche accertate, in carico ai servizi sociali, comunali o servizi ASL.

* Altri utenti con limitazioni psico-fisiche accertate anche di carattere temporaneo, in carico ai servizi sociali, comunali o servizi ASL che siano in possesso di idonea certificazione.

Accedere alla pagina internet dello sportello SUS digitando il seguente indirizzo nella barra del browser https://sus.regione.sardegna.it/sus/searchprocedure/details/26.

L’Assessorato dei Trasporti ha stipulato un protocollo d’intesa con alcune associazioni che, previo appuntamento, potranno fornire assistenza gratuita nella presentazione delle pratiche:

A.N.M.I.C. Cagliari
Tel. 070 653865
email: anmic.cagliari@gmail.com

A.N.M.I.C. Sassari
Tel 079 9561839
email: anmicss.trasporti@tiscali.it

Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS- APS Cagliari
Tel. 070 523422
email: uicca@uiciechi.it

Ai fini dell’autorizzazione alla fruizione del servizio, in allegato alla scheda di iscrizione, dovranno essere prodotti i seguenti documenti:
-Copia della certificazione completa di tutte le pagine comprovante il requisito di accesso dichiarato, non è necessario presentare la certificazione ISEE in quanto il reddito è ininfluente al fine del rilascio del beneficio

Ai fini dell’autorizzazione alla fruizione del servizio, in allegato alla scheda di iscrizione, dovranno essere prodotti i seguenti documenti:
-Copia della certificazione completa di tutte le pagine comprovante il requisito di accesso dichiarato (non è necessario presentare la certificazione ISEE in quanto il reddito è ininfluente al fine del rilascio del beneficio).

Per il servizio è applicata la tariffa del trasporto pubblico urbano di linea (€. 1,30 a tratta). La medesima tariffa, pari a € 1,30 a tratta ,è applicata anche agli accompagnatori degli aventi diritto

torna all'inizio del contenuto