Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Approvazione paesaggistica dei piani attuativi



 Ultimo aggiornamento: 11-12-2018

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT67
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

L.R. n. 28/1998, art. 9 - Province di Oristano e del Medio-Campidano

I piani attuativi che danno esecuzione al Piano urbanistico comunale (PUC) e che riguardano zone sottoposte a vincolo paesaggistico devono essere approvati dalla Regione.
Tali piani possono essere predisposti dal Comune oppure da altri soggetti pubblici o privati, in ogni caso è il Comune a dover richiedere l’approvazione regionale, dopo averli adottati in via preliminare.

Il Comune trasmette il piano attuativo, completo della deliberazione del Consiglio comunale di prima adozione, al Servizio tutela paesaggistica per la formulazione delle osservazioni sullo stesso piano.
Il Servizio propone le osservazioni all’Amministrazione comunale interessata entro 30 giorni dal ricevimento della documentazione.
Dopo aver ricevuto le osservazioni e aver eventualmente risposto, il Consiglio comunale approva in via definitiva il piano attuativo.
Successivamente, il Comune trasmette la richiesta di approvazione paesaggistica al Servizio regionale, che può richiedere l’integrazione dei documenti.
Entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta o della documentazione integrativa, il Servizio approva il piano attuativo oppure emette un preavviso di provvedimento negativo contro il quale l’interessato può presentare controdeduzioni entro 10 giorni.
In assenza di osservazioni, il Servizio adotta il provvedimento finale negativo; se, invece, l’interessato presenta osservazioni, il Servizio svolge una nuova istruttoria cui segue l’adozione del provvedimento finale, positivo o negativo.

Nel caso in cui il piano sia approvato, gli interventi da questo previsti potranno in ogni caso essere rilasciati solo dopo aver ottenuto l’autorizzazione paesaggistica (consulta la relativa scheda informativa dalla sezione "Procedimenti collegati"), che potrà essere rilasciata dall’Ente delegato (consulta il relativo elenco dalla sezione "Allegati").

- comuni della Sardegna;
- altri soggetti pubblici e privati proprietari, possessori o detentori, a qualsiasi titolo, di immobili e/o aree che ricadano in beni paesaggistici come definiti dal Decreto legislativo n. 42/2004 (vedi sezione normativa) o che li ricomprendano.

30 giorni per le osservazioni; 30 giorni per l’approvazione.

l'approvazione del piano può essere richiesta in qualsiasi periodo dell'anno.

- richiesta di approvazione del piano attuativo;
- elenco dei proprietari;
- elenco dei vincoli paesaggistici.

La documentazione deve essere presentata dal Comune al competente Servizio tutela paesaggistica dell’Assessorato degli Enti locali, finanze e urbanistica. I documenti devono essere presentati in formato cartaceo o in via telematica. Nel secondo caso, dovrà essere presentata anche una dichiarazione che attesti l’avvenuto pagamento dell’imposta di bollo, redatta sul modello disponibile nella sezione modulistica.

per i soggetti privati, una marca da bollo da 16 euro per la domanda.

Assessorato degli enti locali, finanze e urbanistica
Servizio tutela del paesaggio e vigilanza province Oristano-Medio Campidano
Vico Arquer nn. 12/14 - 09170 Oristano
Telefono: 0783/308759
Fax: 0783/308773

torna all'inizio del contenuto