Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Tutela dei dipendenti regionali disabili o in particolari condizioni psico-fisiche



 Ultimo aggiornamento: 25-02-2021

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT675
TIPOLOGIA
Non definito
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

.

Per favorire la riabilitazione ed il recupero dei propri dipendenti a tempo indeterminato disabili, tossicodipendenti o affetti da alcolismo cronico, l’amministrazione regionale riconosce a coloro che si sottopongono a progetti di recupero le seguenti misure di sostegno:
- conservazione del posto per tutta la durata del progetto, con lo stipendio al 100 per cento per i primi nove mesi, al 90 per cento per i tre mesi successivi ed al 50 per cento per ulteriori sei mesi;
- permessi giornalieri retribuiti, nel limite di 2 ore al giorno, per tutta la durata del progetto;
- riduzione dell'orario di lavoro (in caso di breve durata del progetto o, diversamente, applicando la disciplina del tempo parziale);
- utilizzazione del dipendente in mansioni diverse da quelle abituali ma appartenenti della stessa categoria e livello professionale, quando tale misura sia individuata dalla struttura sanitaria pubblica come supporto alla terapia in atto.

Il dipendente interessato presenta, tramite l'ufficio di appartenenza, la relativa domanda e l’ulteriore documentazione richiesta al Servizio gestione giuridica ed economica dei rapporti di lavoro - Settore orario di lavoro e diritti sindacali dell’Assessorato degli Affari generali.
Il Settore predispone il provvedimento di autorizzazione e lo invia al dipendente ed all'ufficio presso il quale egli presta servizio.

In caso di superamento dei limiti previsti per la fruizione delle misure di sostegno, il Settore orario di lavoro predispone la determinazione di decurtazione dello stipendio e la trasmette all'Assessorato della Programmazione per la sua esecuzione. La determinazione è poi notificata all'interessato e all'ufficio di appartenenza.

personale dell'amministrazione regionale, assunto a tempo indeterminato, che sia disabile, tossicodipendente o affetto da alcolismo cronico.

seguire un progetto di recupero, predisposto da strutture sanitarie pubbliche o convenzionate.

richiesta della misura di sostegno, corredata dalla certificazione rilasciata da strutture sanitarie pubbliche o associative convenzionate e previste dalla legge, nella quale sia previsto l'inserimento in un progetto di recupero.

Assessorato degli affari generali, personale e riforma della Regione
Servizio Gestione
viale Trieste, 190 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6066023
Fax: 070/6066047

torna all'inizio del contenuto