Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



Assegnazione di posti gratuiti presso i convitti nazionali di Cagliari e Sassari



 Ultimo aggiornamento: 14-12-2018

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoCIT77
TIPOLOGIA
Sussidi, Contributi, Agevolazioni Sussidi, Contributi, Agevolazioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

Anno scolastico 2018-2019

La Regione eroga annualmente ai Comuni di Cagliari e di Sassari un contributo per l'assegnazione di posti gratuiti di studio per i convittori e semiconvittori presso i Convitti nazionali Vittorio Emanuele di Cagliari e Canopoleno di Sassari.
I Rettori dei due Convitti pubblicano annualmente un apposito Bando di concorso per l’assegnazione di nuovi posti gratuiti, sulla base delle indicazioni stabilite con deliberazione della Giunta regionale.
Gli studenti interessati, in possesso dei requisiti, possono presentare la domanda ai Convitti.
L'esame delle domande è effettuato da una commissione di valutazione che stila la graduatoria dei candidati beneficiari dei posti gratuiti.
Sono, inoltre, rinnovate le assegnazioni dei posti gratuiti agli alunni beneficiari nell’anno scolastico precedente che sono stati promossi alla classe successiva, che hanno richiesto la permanenza nei Convitti anche per il nuovo anno scolastico, purché in possesso dei requisiti specificatamente previsti.

Per l’assegnazione di nuovi posti gratuiti di convittore e di semiconvittore, possono presentare la domanda gli studenti che siano in possesso dei seguenti requisiti:
- essere cittadini italiani o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
- essere in regola con l’iscrizione al Convitto nazionale di Cagliari o al Convitto nazionale di Sassari;
- essere residenti in un comune della Sardegna;
- essere in possesso di una certificazione ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), in corso di validità, per il proprio nucleo familiare pari o inferiore a 20.000,00 euro.
La Commissione potrà considerare, ai fini dell'ammissione al concorso, la situazione dei candidati che, pur con un valore ISEE superiore al limite indicato, a seguito di improvvisi eventi sfavorevoli che hanno colpito la loro famiglia nell’anno di presentazione della domanda versano in condizioni di grave disagio socio-economico, certificato dai servizi sociali del Comune di residenza.
Per la conferma dei posti di convittore o semiconvittore assegnati agli studenti nel corso dell’anno scolastico precedente, gli studenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
- siano stati ammessi alla classe successiva a quella frequentata nel precedente anno scolastico;
- dimostrino che la certificazione ISEE in corso di validità del proprio nucleo familiare risulti pari o inferiore a euro 25.000,00;
- non siano beneficiari di ulteriori borse di studio erogate da altri enti o istituzioni.
I candidati devono presentare al proprio Convitto la seguente documentazione:
- domanda di assegnazione del posto gratuito;
- certificazione ISEE del proprio nucleo familiare;
- eventuale certificazione dei servizi sociali del Comune di residenza.

Il Rettore del Convitto deve presentare all'Assessorato della Pubblica istruzione la seguente documentazione:
- dichiarazione iniziale dei posti per convittori e semiconvittori disponibili da mettere a concorso, sulla cui base si esprime la Giunta regionale;
- bando di concorso pubblicato sulla base delle indicazioni regionali.

Documentazione che l'alunno deve presentare al convitto:
- domanda di assegnazione del posto gratuito;
- dichiarazione del reddito complessivo del nucleo familiare;
- eventuale certificazione dei servizi sociali del Comune di residenza.

Documentazione che il rettore del convitto deve presentare all'Assessorato della Pubblica istruzione:
- dichiarazione dei posti per convittori e semiconvittori disponibili da mettere a concorso.

Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport
Direzione generale della pubblica istruzione
Servizio politiche scolastiche
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Telefono: 070/6064595

Ufficio: Gli studenti devono rivolgersi al convitto nazionale Vittorio Emanuele di Cagliari o al convitto nazionale Canopoleno di Sassari

torna all'inizio del contenuto