Sportello Unico dei Servizi

I procedimenti online dell'Amministrazione Regionale

Supporto :



AUTORIZZAZIONE ALLA PESCA PROFESSIONALE SUBACQUEA - RINNOVO CERTIFICATO MEDICO IDONEITÀ FISICA



 Ultimo aggiornamento: 29-03-2022

Stato procedimento: In corso



CODICE UNIVOCO
Codice UnivocoAUT7746
TIPOLOGIA
Autorizzazioni, Concessioni Autorizzazioni, Concessioni
LIVELLO DI INTERAZIONE
Non definito
LIVELLO DI INFORMATIZZAZIONE
Non definito
Invia Segnalazione Invia Segnalazione

Cosa è?

RINNOVO CERTIFICATO MEDICO IDONEITÀ FISICA

L'esercizio della pesca professionale subacquea nelle acque territoriali della Sardegna è consentito esclusivamente ai pescatori in possesso dell'autorizzazione rilasciata dall'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale della Regione Autonoma della Sardegna.
L'autorizzazione ha una durata di 5 anni e viene rinnovata a condizione che l'operatore presenti, ogni anno, copia del certificato di idoneità fisica in corso di validità, in quanto il certificato medesimo ha validità annuale e pertanto deve essere annualmente rinnovato.
In caso di temporanea inidoneità fisica che precluda il rilascio del certificato di idoneità fisica, è possibile richiedere la sospensione dell'efficacia dell'autorizzazione per un periodo massimo di un anno, presentando apposita domanda e allegando la documentazione medica attestante la temporanea inidoneità fisica.
L'autorizzazione non viene rinnovata nel caso in cui il soggetto perda l'idoneità fisica.
L'autorizzazione, accompagnata dalla dichiarazione di assolvimento dell’imposta di bollo, deve essere esibita agli organi di controllo, unitamente al certificato di idoneità fisica in corso di validità.

Gli operatori in possesso dell’autorizzazione all'esercizio della pesca professionale subacquea nelle acque territoriali della Sardegna, rilasciata dall'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale della Regione Autonoma della Sardegna, che siano prossimi alla scadenza annuale del certificato medico di idoneità fisica e abbiano ricevuto l’avviso di imminente scadenza del certificato.

Idoneità fisica, attestata da un medico dell’USMAF , che evidenzi l'eventuale limite massimo di immersione a meno venti metri, secondo le indicazioni contenute nella scheda allegata al Decreto del Ministero della Marina mercantile del 20 ottobre 1986. L’USMAF è l’Ufficio di sanità marittima, aerea e di frontiera, che svolge le funzioni certificatorie e medico-legali consistenti nell’accertamento dell’idoneità psico-fisica allo svolgimento di determinati lavori e mansioni nel settore marittimo e portuale e l’iscrizione nei relativi registri professionali.

E’ possibile procedere con la compilazione della pratica cliccando sul tasto “NUOVA RICHIESTA” che sarà attivato nella parte in alto della scheda e seguire le indicazioni in seguito riportate. Per una guida completa sui passi da seguire è disponibile il manuale utente cliccabile nella finestra “Documenti utili”.
Occorrerà procedere alla compilazione dei campi previsti per la pratica relativa al procedimento suddivisi nelle sezioni “Dati Richiedente”, “Dichiarazioni” e “Allegati”. In quest’ultima sarà consentito allegare la copia del certificato di idoneità fisica, attestata da un medico dell’USMAF, attestante l'idoneità ad esercitare la pesca professionale subacquea.
Nel caso in cui sia stato selezionato l’esito “idoneo alla mansione specifica” l’utente dovrà caricare il certificato di idoneità rilasciato dal medico.
Nel caso in cui sia stato selezionato “temporaneamente non idoneo alla mansione specifica”, l’utente dovrà caricare il certificato di temporanea inidoneità.

Una volta avuto accesso alla maschera l’operatore visualizza tra le altre informazioni anche la data di validità del certificato medico attestante l’idoneità fisica all’attività di pesca professionale subacquea.
In riferimento all’obbligo di rinnovo annuale del certificato medico, il sistema provvede a notificare all’operatore, in tempo utile prima della data scadenza di validità (45 giorni prima della data di scadenza), l’avviso di imminente scadenza del certificato. L’operatore, ricevuta la notifica dovrà procedere ad accedere al SUS e presentare la pratica di rinnovo annuale del certificato medico di idoneità fisica come descritto nei paragrafi successivi del manuale disponibile su questa pagina alla sezione “Documenti utili”.

Si precisa che nel caso di comunicazione di temporanea inidoneità fisica nel registro di pesca professionale subacquea l’autorizzazione dell’operatore si troverà nello stato “Autorizzazione sospesa temporaneamente per inidoneità fisica”. Tale sospensione potrà perdurare al massimo per un anno dalla data di conclusione del procedimento. Il Sistema, 60 giorni prima della data di scadenza del periodo di sospensione dal registro, inoltra un alert (notifica) nell’area privata dell’operatore e al suo indirizzo mail per avvisarlo che deve procedere al rinnovo del certificato medico. Nell’arco del periodo di sospensione l’utente potrà sempre presentare la pratica di rinnovo del certificato medico. Se entro 1 anno l’utente non procede a presentare il certificato medico di idoneità, lo stato della sua autorizzazione viene aggiornato in “Sospensione Autorizzazione in caso di inadempimento nei termini o rigetto della pratica di Rinnovo del certificato medico (annuale)”.

Assessorato dell'agricoltura e riforma agro-pastorale
Servizio pesca e acquacoltura
Via Pessagno n. 4 - 09126 Cagliari
Orari di ricevimento: Orari di ricevimento: la mattina dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13; il pomeriggio di martedì e di mercoledì dalle ore 16 alle ore 17 Con l'attivazione dei procedimenti informatizzati, nel caso di necessità di supporto, l’utente avrà a disposizione i riferimenti e i contatti telefonici riportati nella scheda del procedimento. È inoltre possibile usufruire del servizio di Help desk, disponibile selezionando l’icona del “Supporto” presente nella parte in alto della home page del SUS.


torna all'inizio del contenuto